Il museo di Arese: eccolo!

1 novembre 2015

Il Museo di Arese ha riaperto il 24 giugno 2015.

Oggi ci sono andato in visita insieme al Presidente del “Registro Alfetta”, Filippo Tirone, e ad alcuni amici del gruppo “Alfa Romeo Bolzano”.

Il museo è effettivamente cambiato. Ricordo ancora la visita che feci nel 2007 al “vecchio museo”.

Ci sono alcuni aspetti positivi: gli spazi molto più ampi, il ricorso a tecnologie multimediali per accompagnare in modo suggestivo i modelli esposti, una migliore organizzazione degli orari di visita.

Ci sono però alcune mancanze: mancano alcuni modelli bellissimi che un tempo erano esposti, ad esempio la Tipo 103, la 2600 Spider e la 2600 Berlina e Berlina de Luxe OSI. Inoltre trovo alquanto strano che modelli come l’Alfetta siano presenti in un solo esemplare (una 1.8 prima serie bianca) e per giunta, a quanto mi è stato detto, neanche di proprietà del museo ma di un privato che la ha esposta in visione. Neanche una GTV! Pare, da quanto mi hanno detto, che i modelli mancanti saranno pian piano esposti anche loro.

In attesa di vederlo al completo, vi ricordo gli orari di visita: aperto tutti giorni dalle 10:00 alle 18:00, e il giovedì apertura fino alle 22:00. Giorno di chiusura: martedì. Il biglietto costa 12 euro, ma se si entra in gruppo di almeno 15 persone il costo è di 8 euro.

Eccovi infine un breve reportage fotografico: sono solo alcune foto, ma dentro al mueso c’è molto di più, vale veramente una visita